Logo ACSI

Un pari senza reti tra Reggina e Cosenza

Il Cosenza ritorna da Reggio Calabria con un punto guadagnato, di più non si poteva visto l’andazzo del match. Roselli schiera Mungo dal primo minuto dopo averlo dato per infortunato per tutta la settimana, il resto della formazione è identica a quella vista in casa contro la Vibonese con Criaco al posto di Cavallaro. Zeman schiera una squadra veloce, pressing a tutto campo e fasce laterali bloccate per fermare le avanzate di Mungo e Statella. Il Cosenza riparte sempre dalla difesa mantenendo un baricentro basso a volte anche troppo. Il terreno di gioco in pessime condizioni non permette grandi giocate ed infatti non si vedono tantissimi tiri in porta. La palla più pericolosa del primo tempo capita sulla testa di Porcino ma la sua conclusione è centrale e Perina blocca senza problemi.
Nella ripresa la situazione non cambia, la Reggina guadagna ancora qualche metro ed il Cosenza non riesce ad uscire dalla propria metà campo. Il possesso palla è tutto amaranto ma Perina non corre mai dei seri rischi. I rossoblù si rivedono in avanti a tempo scaduto, Caccetta ci prova da centro area ma la sua conclusione è lenta e Sala intercetta senza rischiare.

Reggina - Cosenza 0-0

FORMAZIONI
Reggina: Sala, Cane, Gianola, Kosnic, Possenti, De Francesco (79° De Francesco), Botta, Bangu, Oggiano, Coralli (73° Bianchiamano), Porcino
All. Zeman

Cosenza: Perina, Corsi, Tedeschi, Blondett, Pinna, Criaco (71° Criaco), Caccetta, Ranieri (58° Capece), Statella, Mungo, Gambino (67° Baclet)
All. Roselli

MARCATORI
Nessuno

AMMONITI
Gianola, Botta (R)

Arbitro Giua, guardalinee Ruggieri e D'Annibale

News recenti