Logo ACSI

Passo falso al ''Marulla'' per il Cosenza

Stop casalingo nella prima sfida al Marulla per il Cosenza. Dopo il vittorioso derby di Catanzaro la squadra di Roselli si ferma bruscamente contro il Taranto. Mister Pagagni schiera in campo una formazione ordinata e molto concreta capace di ottenere l’intera posta in palio con l’unico tiro in porta effettuato. Dall’altra parte il Cosenza prova in tutti modi a trovare la via del gol ma il gioco non è fluido e Gambino, unica punta, non viene mai servito come si deve. Gambino di testa e D’Anna di piatto provano a beffare Maurantonio ma la conclusione del laterale è debole e centrale.
Nella ripresa sono sempre i padroni di casa a spingersi in avanti, Caccetta realizza la rete del vantaggio ma il gol viene annullato per fuorigioco. Da un disimpegno sbagliato della difesa rossoblù arriva la rete che decide il match, segna Bollino con un sinistro a girare. Roselli modifica l’assetto offensivo e manda in campo Cavallaro ed Appiah. Ancora una volta sui piedi del capitano capita l’occasione più grossa per i lupi ma un super Maurantonio si allunga e regala ai suoi la prima vittoria.

Cosenza - Taranto 0-1

FORMAZIONI
Cosenza: Perina, Corsi, Pinna, Capece (61° Cavallaro), Tedeschi, Blondett, D’Anna (56° Criaco), Caccetta, Gambino, Mungo (75° Appiah), Statella

All. Giorgio Roselli

Taranto: Maurantonio, De Giorgi, Pambianchi, Nigro (83° Balzano), Stendardo, Magnaghi (66° Viola), Bollino (70° Paolucci), Balistreri, Altobello, Garcia, Losicco
All. Aldo Pagagni

MARCATORI
Bollino (T)

AMMONITI
Corsi, Pinna (C)

Arbitro Perotti, guardalinee Lacalamita e Viola

News recenti