Logo ACSI

Il Cosenza si prende altri 3 punti

L'esultanza di Gambino

A distanza di pochi giorni dalla vittoria contro il Melfi arrivano altri tre punti al “Marulla”. A fare la spese questa volta è la Vibonese di mister Costantino. Roselli conferma 10/11 dell’ultima formazione, unico cambio in mediana, Ranieri prende il posto di Capece. Il match sembra un déjà-vu di qualche giorno fa, Statella apre le marcature, Gambino lo segue, manca solo il gol di Cavallaro uscito al 28° per un problema muscolare. Partita subito chiusa grazie anche ad un Domenico Mungo devastante, il numero 25 rossoblù è immarcabile ed è sempre pronto a sfornare assist per i compagni di reparto. Statella è la solita spina nel fianco per gli avversari, potrebbe firmare la sua doppietta personale ma Russo gli nega la gioia.
Nella ripresa il Cosenza avanti di due reti amministra il gioco proteggendo i pali di Perina con molta attenzione. Capece entra al posto di Ranieri e Baclet all’ 83° fa il suo esordio stagionale. Sei punti in cinque giorni che fanno dimenticare le sconfitte con Taranto e Matera, ora si guarda avanti, prossimo turno al “Granillo” per l’ennesimo derby calabrese.

Cosenza - Vibonese 2-0

FORMAZIONI
Cosenza: Perina, Corsi, Pinna, Ranieri (55° Capece), Tedeschi, Blondett, Mungo, Caccetta, Gambino (83° Baclet), Cavallaro (28° Criaco), Statella
All. Giorgio Roselli

Vibonese: Russo, Franchino, Sabato, Giuffrida, Sicignano, Manzo, Chiavazzo (66° Yabre), Legras, Saraniti, Cogliati (83° Rossetti), Leonetti (72° Cunzio)
All. Massimo Costantino

MARCATORI
Statella, Gambino (C)

AMMONITI
Nessuno

Arbitro Guccini, guardalinee Urselli e Pacifico

News recenti